MINI MOUNTAIN

Brief Progetto

Ristrutturazione con opere di manutenzione straordinaria per il restyling di una casa per vacanze in montagna, a Selva di Val Gardena. Poche possibilità di modificare gli spazi, budget contenuto e voglia di svecchiare gli spazi con leggeri tocchi alpine style.

OUTDOOR

SU MISURA 100%
RISTRUTTURAZIONE 50%
  • Superficie:  60 mq
  • Importo lavori:  35.000 €
  • Servizi svolti:
    • Progettazione preliminare
    • Progettazione esecutiva
    • Direzione Lavori
  • Cliente: Privato
  • Data: 2014
  • Stato: Incarico concluso – lavori eseguiti

Si tratta di un piccolo appartamento bicamere, collocato all’ultimo piano (parzialmente sottotetto) di un condominio per vacanze anni 70. Molte delle finiture interne erano coeve agli anni di costruzione del fabbricato: perline in legno scuro sia sui muri che a soffitto, intonaco grezzo sulle pareti, porte interne “a soffietto”, il tutto con un eccessivo effetto rustico. Inoltre i serramenti erano caratterizzati da profili molto ingombranti che lasciavano passare poca luce, contribuendo così a determinare un’atmosfera datata e poco accogliente.

La sfida sta nel trasformare radicalmente la sensazione degli spazi con pochi interventi e con budget limitato.

  1. portare molta più luce nei locali (sia naturale che artificiale): si è provveduto quindi alla  sostituzione del serramento zona giorno con nuovo telaio dal profilo contenuto e verniciato in bianco opaco, alla sostituzione e ampliamento del lucernario tipo velux a soffitto in camera, all’inserimento di faretti orientabili dislocati in posizione ideale per illuminare gli spazi stretti.
  2. eliminare tutte le finiture più datate e scure ed eliminare l’eccessivo effetto rustico: sostituzione con rasature a gesso per pareti successivamente tinteggiate in bianco, controsoffitti in cartongesso anch’essi rasati e tinteggiati in bianco, eliminazione porte a soffietto a favore di porte rasomuro con medesima finitura della parete in cui sono montate.
  3. inserire pochi e chiari elementi che richiamino la tradizione montana sia per materiali che per texture e colori: il progetto ha pertanto previsto una parete intera in legno (la più lunga e continua di tutto l’appartamento) scegliendo, per la realizzazione di questa, un artigiano che lavori con il legno dei masi antichi dell’Austria, dalle travi dei quali ricava il materiale con cui eseguire rivestimenti ed elementi di arredo in legno massello. Il secondo elemento nel medesimo materiale è costituito da una libreria “appesa” al soffitto, dal disegno variabile sia in profondità che in estensione, di modo da inserirsi nello spazio senza ingombrare ed essere usata sia per libri che per oggetti di vario genere. Tramite questi pochi elementi di arredo in legno su misura, dal design minimale, ma al contempo caratterizzati dal calore del legno antico, si cerca di restituire l’atmosfera di una casa vacanze accogliente, contraddistinta da un sapore “modern mountain-chic”.